Funzioni e varie di Telegram

Feb 27, 2016
Guide
funzioni varie di telegram

In questa guida ti elencheremo le principali funzioni di Telegram, e tutte le altre opzioni che caratterizzano questa interessante app di instant messaging.

Selezione dei messaggi

Telegram ti dà la possibilità di selezionare uno o più messaggi in simultanea, proprio come avviene con altre app per messaggiare. Per poterlo fare, dovrai premere e tenere premuto il dito sul primo messaggio selezionato, e in seguito dare un solo colpo col dito agli altri messaggi che desideri selezionare. Una volta che avrai fatto questo, potrai spostarti sul menu dell’app (in alto sulla destra) e scegliere una delle varie opzioni a tua disposizione. Potrai ad esempio copiarli, rispondere a tutti quei messaggi, inoltrarli oppure eliminarli, spostandoli nel cestino.

Rispondere con il Quote

In assoluto una delle funzionalità più utili di Telegram, non a caso apprezzata e usata da tantissimi utenti. In pratica, questa funzione ti dà l’opportunità di rispondere ad un preciso messaggio citandone il testo (una pratica nota appunto come “quote”). Per farlo hai due modi a tua disposizione:

  • Puoi cliccare su quel messaggio e fare tap sull’opzione “Rispondi”.
  • In alternativa puoi selezionare il messaggio e quotarlo usando la freccia che punta verso sinistra.

Perché dovresti usare la funzione risposta con il quote? Questa si rivela essenziale nei gruppi e nei supergruppi, dove scrivono tantissimi utenti e dove è facile confondere le varie risposte. Quotando il messaggio, avrai la possibilità di specificare a cosa ti riferisci: in secondo luogo, l’autore di quel messaggio riceverà anche una notifica.

Inoltrare un messaggio

La funzione Inoltra, già citata in precedenza, ti permette di copiare un messaggio e di girarlo su un altro gruppo Telegram o su una chat specifica con un utente. Per inoltrare un messaggio puoi selezionarlo e usare la freccia che punta verso destra, oppure fare tap su quel messaggio e usare l’opzione “Inoltra”. Da aggiungere che, una volta inoltrato, quel messaggio recherà con sé il nome dell’utente che lo ha scritto o del canale dal quale proviene. Grazie a questo tag, chi lo riceve potrà visualizzare la scheda profilo del mittente.

Funzione Hashtag

Anche Telegram ti offre l’opportunità di ordinare tutti i messaggi per tema, e di renderli disponibili in una sorta di “contenitore” riassuntivo. Quando frequenti un gruppo (ma anche una chat) puoi mettere il cancelletto prima di una parola (ad esempio “#hashtag”) e renderla cliccabile. L’utente, facendo tap sopra l’hashtag, potrà visualizzare tutti i messaggi legati a quel tema.

Ricerca parole, frasi e contatti

Una funzione estremamente pratica e semplice: Telegram ti consente di cercare una parola specifica, un contatto o una frase, e di farlo sia all’interno di chat o gruppi, sia sulla sua schermata principale. In questo caso, l’app cercherà quel termine in tutte le varie cronologie delle chat o dei gruppi attivi.

Funzione @Username

I membri di questa applicazione possono decidere di rendere privato il proprio numero di telefono, sostituendolo con un nickname: si tratta della funzione @username, che ha lo scopo di impostare un nome pubblico. Ecco alcune info utili sulla funzionalità:

  • Privatizzare il numero di telefono: come ti abbiamo spiegato poco sopra, utilizzare uno username ti permette di rendere privato il tuo numero di telefono. Funziona un po’ come un indirizzo di contatto: invece di farti aggiungere da un amico dandogli il tuo numero, potrai farlo dandogli solamente il tuo soprannome. Ovviamente non puoi usare uno @username già occupato da qualcun altro.
  • Funzione tag: lo username risulta utilissimo anche per via della sua funzione tag. In sintesi, impostando questo soprannome, darai la possibilità agli altri di taggarti (menzionarti) all’interno di una conversazione. Di conseguenza, nei gruppi puoi usare la @ unita al soprannome di un certo utente per fargli capire che ti stai rivolgendo a lui, o per richiamare la sua attenzione. Di utile c’è il fatto che il destinatario del tag verrà allertato con una notifica sonora.

Impostazioni Cache e Mantieni i Media

Le Impostazioni Cache e Mantieni i Media risultano utilissime per ottimizzare l’uso della memoria dello smartphone, e per evitare che possa riempirsi in un battibaleno. Quando frequenti dei gruppi con tante persone, il rischio di zavorrare la memoria con tutti i file inviati da questi ultimi è molto alto.

Tu potrai però impostare un timer, che cancellerà in automatico i file in base a ciò che hai deciso: ad esempio, se lo imposti su una settimana, Telegram eliminerà in automatico tutti i media più vecchi di 7 giorni. Inoltre, nei canali e nei supergruppi puoi eliminare un singolo messaggio o più messaggi direttamente dalla schermata: per farlo, devi selezionarli e poi scegliere l’opzione “Elimina dalla cache”. Infine, sappi che anche se cancelli un file, nulla ti impedisce di scaricarlo nuovamente, andando a reperirlo nella conversazione.

Scheda profilo Telegram

Telegram ti permette di visualizzare la scheda profilo degli altri utenti, se è presente lo @username. In realtà potrai farlo anche cliccando sulla foto profilo di quell’utente o di un certo gruppo, compresi i bot. Cosa trovi all’interno di queste schede?

  • L’attuale foto profilo e le vecchie immagini profilo non ancora cancellate.
  • Username dell’utente, numero di telefono (se presente nella tua lista contatti), username del canale o del bot.
  • Descrizione (se presente).
  • Tutti i file condivisi nella chat utente o bot, o dagli utenti di un gruppo.
  • Gestione di suoni e notifiche.
  • Scorciatoia per avviare una chat (compresa quella segreta).

Condivisione di file

Una delle migliori opportunità date da Telegram è la condivisione di qualsiasi tipo di file, visto che questa app supporta tutti i formati più utilizzati. Non a caso, è anche per questo motivo che Telegram viene spesso usato dai professionisti.

Media player integrato

Telegram possiede un lettore di file multimediali integrato nell’app: ciò vuol dire che potrai ad esempio ascoltare un pezzo musicale usando questo media player, e nel mentre continuare ad utilizzare l’app per chattare.

Editor di foto integrato

Oltre al media player integrato, Telegram ti mette a disposizione anche un piccolo e basico editor di fotografie. Potrai usare questa funzione per ritagliare le immagini, per modificarle e per aggiungere anche le didascalie.

Media condivisi per tipologia

Ogni scheda profilo ti consente di accedere, come detto, a tutti i media condivisi con quell’utente o in quella chat. Sappi che questi file vengono anche ordinati per tipologia, cosa che rende molto più semplice la ricerca.

Doppia spunta su Telegram

Su Telegram esistono solo due tipologie di spunta: la prima viene usata per indicare che il server ha ricevuto il messaggio, la seconda per comunicare che quell’utente l’ha ricevuto. Manca dunque la spunta per capire se il messaggio è stato consegnato al dispositivo di quell’utente. Da sottolineare che la comparsa delle spunte funziona in modo diverso, a seconda del tipo di chat o gruppo.

Anteprima link e browser integrato

Quando si condivide un qualsiasi link, sulla schermata di Telegram viene offerta sempre una comoda anteprima. In secondo luogo, cliccando sul link è possibile scegliere se aprirlo con un normale navigatore, o se farlo sfruttando il browser integrato dell’applicazione. Quest’ultimo è particolarmente comodo, in quanto occupa solamente metà dello schermo, permettendoti di continuare ad usare l’app.

Immagini profilo

Ogni utente e ogni canale o gruppo può scegliere di impostare un’immagine per il proprio profilo. Le immagini precedenti non verranno cancellate ma rimarranno sfogliabili nella sezione apposita, a meno di non eliminarle personalmente.

Suoni e notifiche

L’applicazione ti permette di attivare o disattivare le notifiche, e ti consente di scegliere se visualizzarne l’anteprima o meno. Volendo puoi anche attivare le notifiche pop up, e modificare diverse impostazioni grafiche relative a queste ultime. Per accedere a queste opzioni basta andare sulla scheda profilo, dove fra l’altro è possibile personalizzare anche le vibrazioni e i vari suoni. Fra le altre funzioni utili troviamo la possibilità di impostare la ripetizione di ogni singola notifica dopo un certo lasso di tempo, a mo’ di promemoria. Infine, da sottolineare la presenza delle notifiche intelligenti per i gruppi e i supergruppi.

Altre funzioni utili di Telegram

Telegram possiede tante altre funzionalità utili, fra le quali troviamo le seguenti:

  • Formattazione del testo: qualsiasi utente ha la possibilità di selezionare un testo e di formattarlo in grassetto o in corsivo, insieme alla modalità codice.
  • Stickers ed emoticon: Telegram abbonda di stickers ed emoticon selezionabili. Fra le altre cose, chiunque ha la possibilità di creare i propri stickers o di scaricare quelli altrui.
  • GIF animate: Telegram possiede anche un set di gif animate accessibili dal pannello dell’app. Inoltre è possibile usare il comando “@gif parola” per visualizzare subito la lista di tutte le gif animate correlate a quel termine.
  • Live chatting: su Telegram sono attive le notifiche in tempo reale, quando qualcuno sta digitando un messaggio o registrando un video o un audio.